L’Agesci compie 40 anni preparando la Route nazionale

Proprio nei giorni in cui ricorre il quarantesimo dalla sua fondazione si riunisce il Consiglio generale dell’Agesci, dal 1 al 3 maggio. In questo 2014 ad agosto si terrà anche la terza Route nazionale, evento in preparazione in tutta Italia

A quarant’anni dalla sua nascita l’Agesci (l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) si riunisce a Bracciano nel lungo weekend del 1 maggio in occasione del suo 40esimo Consiglio generale. E per l’appuntamento del suo organo legislativo ha scelto come slogan “Coraggio, sono io, non temete”.

Risale proprio al maggio del 1974 la nascita dell’associazione, negli stessi giorni di quarant’anni fa, infatti, i consiglieri dell’Agi e dell’Asci dopo un percorso segnato da dibattiti e incontri scelsero di far converege il commino delle due associazione (una delle guide e l’altra degli scout) per dar vita all’Agesci. E ora a quattro decenni di distanza è come se il cuore dell’associazione avesse un’accelerazione.

logo agesci 22-6-05
Fervono infatti in tutta Italia i preparativi per la Route nazionale l’appuntamento più atteso dell’estate scout che con il titolo “Strade di coraggio, diritti al futuro!” si svolgerà ai primi di agosto a San Rossore. Dalla nascita dell’Agesci questa in preparazione è la terza Route nazionale per la branca Rover e Scolte (i ragazzi e le ragazze tra i 16 e i 21 anni cui l’appuntamento è dedicato). La prima risale al 1975 alla Mandria, mentre la seconda nel 1986 ai Piani di Pezza vide la presenza di Papa Giovanni Paolo II.

In questi mesi il mondo Agesci è in fibrillazione per l’avvicinarsi di questo importantissimo appuntamento e i preparativi fervono. Alla Route nazionale è dedicato anche una piattaforma web routenazionale.it, in cui sono presenti tutte le informazioni e gli aggiornamenti dei percorsi dei diversi clan. Nel corso del Consiglio generale di Bracciano (dal 1 al 3 maggio) il venerdì saranno ospiti dell’appuntamento cento Rover e Scolte che parteciperanno alla Route nazionale per un momento formativo sulla ricerca sociologica. In questa occasione, si legge in un comunicato stampa dell’associazione «sarà spiegata e testata l’attività di osservazione/indagine che i ragazzi dovranno riproporre concretamente all’interno delle proprie Comunità».

One Way - Route Nazionale

One Way – Route Nazionale

Per quanto riguarda l’ordine del giorno del Consiglio generale è previsto l’esame della Relazione del Comitato nazionale, che dà conto dell’attuazione dei propri compiti statutari e dei mandati ricevuti dal Consiglio generale; la verifica dell’attuazione della riforma delle strutture. Per quanto riguarda l’area metodologica-educativa i presenti si soffermeranno sull’armonizzazione del Regolamento Metodologico e su una riflessione sui percorsi metodologici in atto nelle Branche.
In programma anche una tavola rotonda dal tema “Percezione del rischio nelle attività e responsabilità dei capi”, come protagonisti i rappresentanti di enti e istituzioni, che aiuteranno nel corretto approccio alla progettazione ed allo svolgimento delle attività scout.
Un momento di informazione sugli esiti e sulla sua evoluzione nella realtà associativa è dedicato al Convegno Fede, che si è svolto a novembre 2013 con oltre 2.500 partecipanti a Trento, Loreto e Catania.

Al Consiglio generale partecipano complessivamente 209 membri (responsabili, assistenti ecclesiastici e delegati di tutte le Regioni) che si riuniscono in sessione ordinaria una volta all’anno

 

 

di Antonietta Nembri

Tratto da Vita.it: http://www.vita.it/comitatoeditoriale/news-comitato-editoriale/l-agesci-compie-40-anni-preparando-la-route-nazionale.html

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>